19**

Levane

Levane è una piccola frazione divisa tra i comuni di Bucine e Montevarchi e posta sullo snodo viario che da Siena conduce verso Montevarchi e San Giovanni Valdarno, fino a Firenze. Il suo cuore antico è rappresentato da Levane "alta", ovvero l'antico nucleo detto anticamente "Castel Leona". Molto interessanti i ritrovamenti di tipo mineralogico effettuati nella zona. Nello specifico geodi che anticamente erano soprannominati "Pani del Diavolo".

Levane è un vivace paese situato su un importante snodo viario. Nel passato era attraversato dalla Strada Regia, ovvero la via di comunicazione più rapida per i messaggeri e per tutti quei visitatori che arrivavano in Italia per compiere il Grand Tour, così caro alle élites aristocratiche d'oltralpe.
Il villaggio - amministrativamente suddiviso tra Montevarchi e Bucine - si compone della parte più vecchia detta "Levane Alta" (anticamente "Castel Leona") ed era il borgo fortificato propriamente detto; e della parte moderna messa proprio sul crocevia di importanti vie di comunicazione. 
Di particolare rilevanza sono i ritrovamenti mineralogici della zona e conosciuti sin dal '700. Il medico naturalista Giovanni Targioni Tozzetti ha scritto nel tempo molteplici relazioni sui ritrovamenti di queste terre ed è a lui che dobbiamo il nome popolaresco attribuito a questi strani geodi, ovvero "pani del diavolo".